Archivi tag: Camino de Santiago

Povere ombre, appesi a un filo


Una preghiera e un abbraccio ai familiari delle vittime, nustr@s herman@s peregrin@s a Santiago… Povere ombre, noi, sotto un cielo assetato d’azzurro. Povere ombre, e polvere, niente forse, ma vivi, e andiamo. (Fotografia e testo di Elisabetta Orlandi – Tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago, Poesia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Basta così poco…


A volte basta così poco, per cambiare una vita. Un raggio di sole dal taglio diverso, una melodia udita per caso, un profumo inaspettato, un sorriso. O una notte di temporale. (Fotografia e testo di Elisabetta Orlandi – Tutti i … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

Campinfiniti


Campinfiniti I tuoi colori danzano nel sole, il verde è chiaro, azzurro, amaranto. Poi, c’è il bianco, e vento per non dormire la notte. (Fotografia e testo di Elisabetta Orlandi – Tutti i diritti riservati) da L’inattesa meraviglia, di Elisabetta … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Sottovoce


      In attesa di un azzurro più grande ascolto il fremito della terra e le sue promesse faccio mie fra le mani, sottovoce. Raccolgo la sua luce lattea che calma la sete e le spine rimaste in un … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’attimo perfetto


“Un mese fa abbiamo iniziato il Cammino. A Saint Jean-pied-de-Port, nei Pirenei francesi. Oppure, un secolo fa, in un posto che sembra appartenere ad un altro mondo. Se guardo la mappa mi vien da chiedermi come abbiamo fatto a fare … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il perché


“Chiudo gli occhi. Che diavolo ci faccio qui? Che ci faccio in questa periferia desolata, sotto un sole cocente, senz’acqua e mezza morta di stanchezza e di caldo? Come ho potuto essere talmente incosciente da avventurarmi qui da sola, trascinandomi … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Affratellamento


“Che strano, il Cammino: in un altro contesto ci si scambierebbe un “buongiorno” di circostanza, un sorriso rapido o poco più. E non ci si siederebbe a chiacchierare. In fondo, mica ci si conosce. E invece il saluto è spontaneo, … Continua a leggere

Pubblicato in Home, il Cammino di Santiago | Contrassegnato , | Lascia un commento