Mesetas

IMG_2786

Meseta. I

Immensa terra.

E cielo,
solo cielo
e grano biondo,
onde di vento.
Il vento.
Di ogni passo
già sentiamo la mancanza.

L’aria è greve di pioggia,
poi serena
d’improvvisi
squarci di luce.

Nessun peso.
Nessuna pena.
Solo il cammino.
Un cammino,
il nostro.

 

 

IMG_2983

Meseta. II

Che posso dirti,
figlio,
sotto quest’immenso notturno
di Castiglia?
Mi chiedi delle stelle,
sono gli occhi dei nostri fratelli passati?
Forse. Forse sono i sogni,
e ci guardano lontani.
E la terra? Dormono
i fiori, a notte fonda?
Dormono, sì, cuore mio,
ora dormi anche tu.
E i paladini, passavano
di qui davvero?
Davvero. Anche loro, come i re,
i cavalieri, i poveri, i mercanti.
E noi?
Anche noi. Ora dormi.
Domani andremo.

 

 

IMG_0637

Meseta. III

Povere ombre,
noi, sotto un cielo assetato
d’azzurro.
Povere ombre,
e polvere, niente
forse,
ma vivi,
e andiamo.

(fotografie e testi di Elisabetta Orlandi – proprietà riservata)

Annunci

Informazioni su Elisabetta Orlandi

Leggo, scrivo, racconto, traduco.
Questa voce è stata pubblicata in Home, il Cammino di Santiago, Poesia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Mesetas

  1. Veronica ha detto:

    Bellissima… che voglia di partire subito per il Cammino! Sembra proprio che possa cambiarti la vita… buona serata^^

    • Elisabetta Orlandi ha detto:

      Cambiarla, chissà… di sicuro renderla molto più bella!! Ed è già un grosso cambiamento, a volte…
      Grazie, Veronica, e buona serata a te!

  2. John Hemingway ha detto:

    Molto bello, complimenti!

  3. Grazia Antonaz ha detto:

    La poesia interpreta esattamente quello che io ho sentito attraversando quel infinito nastro bianco sotto un sole implacabile e cocente, implorando la mia ombra di offrirmi rifugio, non l’ha fatto.

  4. annamaria bormida ha detto:

    … LA MESETA RAPPRESENTA LA MORTE MENTRE LA GALIZIA , LA RISURREZIONE !!!
    IL CAMMINO E’ STATO FONDAMENTALE PER LA MIA VITA … UNA VACANZA FORMATIVA E INDIMENTICABILE !!!

    • Elisabetta Orlandi ha detto:

      Per me ogni passo è stato l’ultimo e il primo… indimenticabile è la parola esatta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...